About me

About me

SEO copywriter, social media manager e docente, collabora con quotidiani e periodici, radio, televisioni e online magazine sia in Italia che all’estero. Laureata in Mediazione linguistico-culturale a La Sapienza e con un Master in Giornalismo alla Birkbeck University di Londra, cura i contenuti di diversi siti aziendali. Ama la fotografia, i viaggi e lo sport. Adora lavorare su nuovi progetti, avviare nuove collaborazioni e conoscere nuove persone.

Blog

Welcome to my blog

Leggi anche 5 requisiti essenziali per il tuo Curriculum Vitae
LONDRA IN PILLOLE

Come trovare un lavoro a Londra? La risposta in 7 semplici passi

Come trovare un lavoro a Londra? La risposta in 7 semplici passi

Hai voglia di evadere per qualche giorno o addirittura dare una svolta alla tua vita? L’idea di vivere a Londra può sembrare un sogno perchè è una delle città più belle e storiche del mondo. La sua vita notturna è vivace e le sue infinite opportunità sono rinomate. Ma come per tutte le cose, occore una precisa pianificazione. Vivere a Londra non è una passeggiata. Ecco perchè un questo articolo ti consiglio 7 strategie per trovare un lavoro a Londra.

Il mercato del lavoro a Londra, nonostante il tanto osannato “effetto Brexit” è uno dei più fiorenti e ricco di opportunità in molteplici settori. Nonostante la Brexit e l’alta concorrenza, stai sicuro che troverai una posizione adatta alle tue esigenze. Ma da dove iniziare a muovere i primi passi? Queste 7 strategie per trovare un lavoro a Londra ti aiuteranno  a capire come iniziare con il piede giusto.

1. SELEZIONA IL TUO SETTORE

E’ inutile dirti che Londra è una città tanto grande quanto dispersiva. Ti capiterà di trovare offerte di lavoro ovunque e se questo è positivo da un lato, dall’altro ti porterà presto a perdere il focus. Si, perchè tutto parte dal motivo per cui stai a Londra e da cosa ti piacerebbe fare. E’ vero che all’inizio, se ti serve un lavoro devi adattarti a fare quello che trovi ma se hai esperienza in un determinato settore come ristorazione, insegnamento o arti creative è inutile che ti candidi per un lavoro nella finanza, per intenderci. Sfrutta le tue competenze o sviluppane delle nuove ma è consigliabile che tu abbia ben chiaro qual è il tuo settore di appartenenza e ti attenga a quello.

trovare lavoro a Londra

2. INIZIA A CERCARE ONLINE

Con la quantità di posti di lavoro disponibili a Londra, non sorprende che ci sia una carrellata di siti
dedicati agli annunci immobiliari. Mentre i più importanti siti di lavoro come Monster, LinkedIn e Indeed offrono una tonnellata di annunci di lavoro. Tuttavia, ti consiglio di optare per dei motori di ricerca del lavoro più piccoli ma altrettanto validi come Reed, London Today e Gumtree.

 

Leggi anche Ecco come cercare una casa a Londra

 

Reed offre più di 80. 000 annunci in tutti i settori industriali. Mentre London Today si rivolge agli expats che cercano lavoro in città. Gumtree, invece, elenca tutti i tipi di posizioni, comprese quelle nel settore della ristorazione, dell’ospitalità e della vendita al dettaglio.

3. COSTRUISCI LA TUA RETE

Il networking è, ovunque, uno degli elementi più importanti in ogni settore. Più del 50% dei posti di lavoro aziendali sono affidati a qualcuno all’interno dell’azienda o da un referral di dipendenti.
Potresti provare a partecipare a qualche fiera di settore come il London Job Show o Skills London. In alternativa puoi partecipare ad alcuni eventi professionali, molti dei quali possono essere trovati online su siti come Eventbrite o Meetup.

trovare lavoro a Londra

4. CONTATTA UN’AGENZIA DI RECLUTAMENTO

Un altro metodo per cercare il lavoro più adatto a te, è quella di affidarsi ad una agenzia di reclutamento che ti supporterà lungo tutto l’iter: dalla stesura di un CV alla preparazione per un colloquio. Di seguito alcune valide agenzie alle quali puoi rivolgerti:

  1. ATTIC RECRUITMENT: una valida agenzia è Attic Recruitment, specializzata prettamente nel supportare i candidati in posizioni di PA e di segreteria.
  2. CAPITA RESOURCING: per coloro che lavorano nel campo dell’istruzione, Capita Resourcing è ben nota per la sua professionalità nel trovare un posto di lavoro per insegnanti e amministratori.
  3. CLIENT SERVER: Client Server è rivolta a tecnici, sviluppatori, analisti di dati, specialisti in titoli e
    posizioni simili da consultare online o con un agente.
  4. HYDROGEN:  i ruoli nel business, nel settore legale, nella formazione e nel coaching, nella tecnologia, nella finanza e nell’energia sono spesso curati dagli agenti di Hydrogen.

Se nessuno di questi sembra adatto al tuo ruolo, puoi visitare il sito dell’Agency Central per scegliere tra un’ampia selezione di agenzie di reclutamento di Londra e trovare quella che soddisfa le tue esigenze.

 

Leggi anche 5 requisiti essenziali per il tuo Curriculum Vitae

 

5. PREPARA IL TUO CV

Se il mercato del lavoro a Londra è fiorente, lo è anche quello dei candidati. Come detto prima, bisogna prepararsi al meglio per sbaragliare la concorrenza. E il primo passo da fare è preparare un ottimo CV. Come? Adattandolo secondo i requisiti richiesti dalle aziende britanniche.

trovare lavoro a Londra

Se necessiti di assistenza per la stesura di un CV secondo questo formato, puoi affidarti al nostri servizi oppure decidere di chiedere consulenza a una delle agenzie di coaching presenti a Londra come Career Consultants.

6. PREPARATI PER IL COLLOQUIO

Hai inviato il CV e sei stato contattato per un colloquio? Ottimo, preparati a dare il meglio di te! Non pensare che sia semplice o di avere già ottenuto il lavoro. Il tuo selezionatore si aspetta che tu sia puntuale e ben preparato con svariate  conoscenze di base sull’azienda, il ruolo, il settore e su di te.

In particolare ti verrà chiesto di parlare delle tue competenze, dei tuoi punti di forza, delle tue debolezze, eventuali qualifiche ed esperienze e le due fatidiche domande: ‘Perché dovremmo assumerti’ e ‘Come ti vedi fra 5 anni’. Dalla tua risposta dipenderà l’esito del tuo colloquio. E si, perché l’azienda punta ad investire su di te a lungo termine quindi devi avere le idee ben chiare e giocare d’astuzia!

Se sei alla ricerca di ulteriori suggerimenti, Reed ha una vasta gamma di articoli che coprono tutti i tipi di argomenti relativi al mondo del lavoro.

7. PREPARATI PER UNA NUOVA AVVENTURA

Leggi anche 5 requisiti essenziali per il tuo Curriculum Vitae

Complimenti! Hai ottenuto il lavoro e adesso ti aspetta un periodo di prova o affiancamento. A prescindere da quanta esperienza tu possa avere, le parole chiave sono ‘umiltà’, ‘determinazione’ e ‘motivazione’. Non dare nulla per scontato. Chiedi ai tuoi colleghi, mostra quanto vali e quanto tu voglia imparare velocemente il lavoro in modo dacontribuire alla crescita dell’azienda.

Dimostra di essere stato un buon investimento e ricambia la fiducia che il datore di lavoro ha riposto in te. In questo modo, l’azienda continuerà ad investire su di te e ti farà partecipare a corsi di formazione e training che contribuiranno alla tua crescita ed inevitabilmente a quella dell’azienda.

Sei a Londra e sei alla ricerca di un lavoro? Metti in pratica questi consigli e condividi con me e con la community la tua esperienza.

You Might Also Like


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
10 eccezionali street food da provare a Londra

Lo street food é parte integrante di Londra Street food a Londra? Londra é la regina dello street food. Grazie...

Chiudi