About me

About me

SEO copywriter, social media manager e docente, collabora con quotidiani e periodici, radio, televisioni e online magazine sia in Italia che all’estero. Laureata in Mediazione linguistico-culturale a La Sapienza e con un Master in Giornalismo alla Birkbeck University di Londra, cura i contenuti di diversi siti aziendali. Ama la fotografia, i viaggi e lo sport. Adora lavorare su nuovi progetti, avviare nuove collaborazioni e conoscere nuove persone.

Blog

Welcome to my blog

LONDRA IN PILLOLE

Qual è il galateo del tè pomeridiano? Ecco 7 consigli per gustarlo nel modo giusto

Come gustare il tè pomeridiano? E quali regole seguire? Scoprilo qui

Il tè è la tua più grande passione e ne bevi a quantità industriale? Quando arrivi in Inghilterra la prima cosa che fai è gustare dell’ottimo tè inglese? Allora abbiamo qualcosa in comune! Ma ti sei mai chiesto qual è il galateo del tè pomeridiano? Ecco 7 consigli per gustarlo nel modo giusto.

Gli inglesi sono convinti che quasi tutto può essre curato da una tazza di tè. Ogni giorno, infatti, nel Regno Unito, si consumano più di 165 milioni di tazze di tè, di solito nel pomeriggio, intorno alle 16:00, accompagnato da salatini, torte e dolci. E’ una sorta di rituale britannico basato su regole di galateo secolari che vengono ancora oggi rispettate.

Gli aristocratici britannici dell’Ottocento erano abituati a bere il tè nel pomeriggio. La cena veniva servita più tardi, verso le otto di sera, lasciando un lungo intervallo tra il pranzo e la cena. Secondo quanto narra la storia, ad iniziare la tradizione è stata Anna, settima duchessa di Bedford, che un pomeriggio chiese del tè da sorseggiare con i propri amici. Da quel momento divenne una tradizione ben radicata nel Regno Unito.

Cosa sapere dunque sul galateo del tè pomeridiano?

1. ORDINARE IL TE’

In Inghilterra si ordina un “afternoon tea” piuttosto che un semplice “tea”. E’ corretto, inoltre, utilizzare l’espressione “have a tea” invece di “take a tea”. L’espressione corretta per ordinare un ottimo tè con un impeccabile inglese è “I would love some tea” o “Can I have some tea please”?

2. COSA COMPRENDE UN AFTERNOON TEA?

Il tè tradizionale comprende una teiera di tè in foglia (mai bustine di tè). A volte due se vengono serviti diversi tipi di tè, e una teiera di acqua calda, spesso accompagnata da latte e zucchero, tazze, piattini, cucchiaini e un colino per il tè. La parte più interessante è quella che riguarda le deliziose pietanze che accompagnano il servizio da tè. Sto parlando di panini, torte, tramezzini e scones.  Secondo la tradizione, nelle case private il tè veniva servito su un tavolino basso. Negli hotel, può essere servito su un tavolo da pranzo più alto.

3. COME SERVIRE IL TE’

Spesso viene nominato una persona adibita a versare il tè nella tazzina degli ospiti. E’ corretto versare ogni tazza di tè una alla volta per poi passarla al destinatario prima di servire al prossimo. Non versare mai nelle tazze per poi distribuirle tutte insieme. Il filtro del tè dovrebbe essere utilizzato versando il tè attraverso il filtrino sopra la tazza per catturare eventuali foglie.

4. COSA AGGIUNGERE AL TE’

Il latte e lo zucchero vengono offerti agli invitati che decidono cosa aggiungere a proprio piacimento. E’ fondamentale ricordare che il latte viene aggiunto dopo che il tè è stato versato, mai prima. Il latte viene aggiunto al tè nero, come l’Assam ma il Lapsang Souchong si gusta di solito con una fetta di limone.

Leggi anche Londra: i 5 migliori afternoon tea a Covent Garden

 

Lo zucchero viene aggiunto per ultimo, dopo il latte, e il tè viene mescolato spostando il cucchiaino da tè avanti e indietro in un movimento dall’alto in basso. Se ti trovi in un un’azienda o in un luogo pubblico, è bene evitare movimenti circolare che può essere visto come poco elegante. Il cucchiaino da tè viene posto in modo longitudinale lungo il retro del piattino.

5. COME BERE IL TE’

Sedersi composti sulla sedia e stendere il tovagliolo sul grembo. Inoltre è importante tenere la tazza per il manico e portarla alla bocca, senza inclinarsi in avanti per bere. Non cullare mai la tazza ed evitare di sollevare il mignolo. Bere a piccoli sorsi, senza rumori o versi e soprattutto mai soffiare sul tè caldo per raffreddarlo. Tra un sorso e l’altro, la tazza viene appoggiata sul piattino.

6. MANGIARE GLI ACCOSTAMENTI

I panini sono serviti in piccoli quadrati o rettangoli senza la crosta. E’ tradizione prendere un solo panino e mangiarlo in più bocconi. Se sei un amante dei cupcake e delle torte, cerca di contenere il tuo entusiasmo e segui la regola dei piccoli bocconi.

Gli Scones sono torte circolari che si gustano con marmellata e panna cucinata e servita sul lato del piatto Lo scone viene tagliato in due a mano (non usare mai un coltello), e farcito con la marmellata e la panna che vengono spalmate, questa volta, con un coltello. Evita di rimettere le due metà insieme per fare un panino. Ogni pezzo viene mangiato singolarmente. Spalma prima la marmellata o la panna e gusta questo delizioso dolce.

Tutti gli accostamenti sono messi nel piatto tra un boccone e l’altro e mangiati con le dita, mai con la forchetta. L’unica posata necessaria per il tè è un coltello per spalmare marmellata e panna.

7. IL GRANDE FINALE

Di solito si gustano due tazze di tè: una non è mai sufficiente e tre sono eccessive. Quando è il momento di andarsene, è educato lasciare il tovagliolo aperto, posto a sinistra del posto in cui si trova. Non piegarlo o non provare a lasciarlo sulla sedia.

Quante di queste regole conoscevi e quante ne hai già provato ad applicare? Commenta nella pagina Facebook e tagga Londra Solo Andata nelle tue foto su Instagram.

You Might Also Like


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Leggi anche 5 requisiti essenziali per il tuo Curriculum Vitae
Come trovare un lavoro a Londra? La risposta in 7 semplici passi

Come trovare un lavoro a Londra? La risposta in 7 semplici passi Hai voglia di evadere per qualche giorno o...

Chiudi