About me

About me

Sono una digital marketer, blogger e formatrice. Anche TEFL Teacher e formatrice. Da anni mi occupo di informare e supportare la comunità italiana all'estero. Ho deciso di fondare questo blog, per raccontarti attraverso la mia esperienza, come trasferirti o semplicemente fare un'esperienza nel Regno Unito. L'intento è supportarti con tutti i consigli e servizi di cui avete bisogno.

Blog

Welcome to my blog

Imparare l'inglese

Inglese: 10 espressioni idiomatiche che devi imparare

 Espressioni idiomatiche della lingua inglese

Quante volte ti sei imbattuto in incomprensioni lingustiche mentre parlavi con un inglese nativo? Poi magari sei andato a cercare il significato o a tradurre alla lettera ma ha contribuito a confonderti solo di più. Non preoccuparti, ti sei imbattuto in un’espressione idiomatica inglese. Cosi come i proverbi, le espressioni idiomatiche sono molto frequenti nella lingua inglese. Ecco le 10 espressioni idiomatiche che devi assolutamente imparare.

UN PICCOLO CONSIGLIO

Iscriviti alla pagina Facebook di LONDRA SOLO ANDATA e raccontaci se ti sei mai trovato in imbarazzo per non avere capito qualcosa detta da un nativo inglese. Quale di queste espressioni idiomatiche conosci già e quali ti erano sconosciute? Raccontacelo!

  1. Get the sack. Tradotto letteralmente significa “Prendere il sacco” ma in realtà fa riferimento all’essere licenziati. Ad esempio “Mark got the sack for not taking enough care with his work”. “Mark è stato licenziato per non essere impegnato con il suo lavoro”.
  2. A piece of cake. Indica qualcosa di molto semplice. Molto simile all’espressione italiana “un gioco da ragazzi”. Lo si può trovare in frasi come: “Once you get over the first fear, it’s a piece of cake”. “Una volta superata la paura iniziale, è un gioco da ragazzi”
  3. As busy as a bee. Letteralmente significa “occupato come un’ape”. Si sa che le api sono molto produttive. Sta ad indicare che qualcuno è molto impegnato. Ad esempio: “What are you doing? You look as busy as a bee”. “Cosa stai facendo? Sembri molto occupato”
  4. Easier said than done: Paragonata all’espressione in lingua italiana “più facile dirsi che a farsi”. Anche questa è parecchio comune a livello colloquiale. Hai mai sentito ad esempio: “I’ll try, but that’s easier said than done?” . “Ci proverò ma sembra più facile a dirsi che a farsi”.
  5. That’s the way the cookie crumbles: Fidati non ha niente a fare con i cookies, i tipici biscotti inglesi, anche se sembra una frase da usare durante un afternoon tea. In realtà nessun biscotto viene sbriciolato anzi è un’espressione negativa simile a “c’èst la vie”, cioè “è cosi che va la vita”. “I can‘t believe they promoted Loren, she’s so less experienced than me! Well, that’s the way the cookie crumbles!”. “Non posso crederci che abbiano promosso Loren, lei è molto meno esperta di me! E’ cosi che va la vita!.
  6. The leopard never changes his spots. Hai presente il detto “il lupo perde il pelo ma non il vizio”? Ecco gli anglofoni si differenziano anche in questo. Anzichè il lupo considerano il leopardo e le sue macchie. E’ un’espressione che si usa quando ci si riferisce al carattere di una persona che non cambia, nonostante tutto.  Un esempio può essere “William has always been selfish and always will. The leopard never changes his spots!” . “William è sempre stato egoista e sempre lo sarà. Il lupo perde il pelo ma non il vizio”.
  7. In a nutshell. Questa è un’espressione che adoro e che mi capita spesso di trovare anche nei libri di testo. Anche qua il “guscio della noce” non c’entra niente. Vuol dire semplicemente “in breve”. Esempio: “In a nutshell, he got home and found out she had moved to another house”. “In breve, arrivo a casa e scoprì che si era trasferita in un’altra casa”.
  8. Call it a day. Sono sicura che avrai già sentito questa espressione mentre parlavi con i colleghi della giornata che volgeva al termine. “Come on, it’s already 6 o’clock! Let’s call it a day and go home!” –“Dai su, sono le 6 in punto! Facciamola finita e andiamo a casa!”
  9. In the long run. Non ci riferiamo allo sport ma a una situazione “a lungo termine”. Espressione che usiamo spesso anche in italiano. Un buon esempio è “In the long run, you’ll realize that your bank investment was a good one”. “Nel lungo termine realizzerai che il tuo investimento in banca è stato buono”.
  10. Not to be one’s cup of tea. Questa è una delle mie espressioni preferite perchè non ha nulla a che fare con la traduzione alla lettera. Letteralmente infatti significa “Non è la mia tazza di te”. In realtà il significato è molto diverso. Ad esempio: “When I was in school I loved English and History but Maths has never been my cup of tea!”. “Quando andavo a scuola mi piacevano molto l’inglese e la storia ma la matematica non è mai stata il mio forte!”.

Queste sono, a mio avviso, le espressioni idiomatiche più frequenti nella lingua inglese. Qual è la tua espressione idiomatica preferita? Partecipa alla community su Facebook e se ti è piaciuto l’articolo mettimi un like!

 

You Might Also Like


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *