About me

About me

Sono una digital marketer, blogger e formatrice. Anche TEFL Teacher e formatrice. Da anni mi occupo di informare e supportare la comunità italiana all'estero. Ho deciso di fondare questo blog, per raccontarti attraverso la mia esperienza, come trasferirti o semplicemente fare un'esperienza nel Regno Unito. L'intento è supportarti con tutti i consigli e servizi di cui avete bisogno.

Blog

Welcome to my blog

Lavorare nel Regno Unito

Ecco le professioni più richieste nel 2018

Quali sono le professioni più richieste nel Regno Unito?

Il mercato del lavoro è uno dei fattori da considerare quando ci si trasferisce in un altro paese. A seconda di qual’è il tuo obiettivo o le tue competenze, questo articolo ti può essere d’aiuto per districarti nel mondo del lavoro britannico sempre pù competitivo. L’aumento dei residenti, spesso provenienti da paesi stranieri, hanno alzato l’asticella di competenze e requisiti richiesti in determinati settori, specialmente quelli qualificati. Ma non scoraggiarti il lato positivo dell’Inghilterra è che tutto è possibile. Se ti impegni e dimostri di valere, qualsiasi datore di lavoro ti vorrà assumere.

Ecco quali sono le professioni più richieste nel 2018:

Marketing e tecnologia. Non è una novità che con l’avvento del Web, uno dei settori in ascesa sia quello della tecnologia e dell’innovazione. Non sorprende inoltre che i candidati con solide competenze informatiche siano più appetibili ai giorni nostri. L’industria della tecnologia britannica ha registrato un boom e i datori di lavoro cercano esperti che diano loro una mano a colmare eventuali lacune in campo tecnologico. Basta guardare la forte espansione delle nuove attività imprenditoriali online e il boom registrato negli ultimi decenni. Oggi vince chi è capace di reinventarsi e di seguire il progresso. Sono sempre di più le aziende che crescono grazie alla loro presenza online.

Insegnamento. Una delle professioni più richieste è quella dell’insegnante. Nonostante lo stipendio non sia molto alto, si aggira intorno alle 30 mila sterline l’anno, quella del docente è una professione richiesta in tutto il Regno Unito e non solo. Gli insegnanti di inglese ad esempio hanno la possibilità di viaggiare e insegnare in varie parti del mondo: dalla Cina agli Emirati Arabi, dalla Thailandia all’Indonesia. E’ sicuramente un’ottima alternativa per chi ama viaggiare. Naturalmente, è necessario ottenere una qualifica CELTA o TEFL,  con esame finale per conseguire l’attestato. Alcune aziende richiedono anche un minimo di esperienza  pratica per l’insegnamento della lingua inglese come seconda lingua.

Edilizia e immobiliare. Il settore dell’edilizia ha sofferto pesantemente durante la recessione e molti progetti e piani di sviluppo hanno subito un arresto. Negli ultimi anni, invece, il settore ha subito una forte espansione seguita dalla crescita del mercato immobiliare. Secondo i dati riportati dall’IHS Markit lo scorso luglio, l’aumento della domanda di nuove abitazioni ha contribuito alla crescita del settore dell’edilizia. Questo ha spinto molte aziende ad assumere più personale. Lo stipendio medio in questo settore si aggira intorno alle 36 mila sterline l’anno.

Contabilità e finanza. Se si vuole pianificare una carriera a lungo termine, questo è il settore piu adatto. Essere un ragionierie qualificato vi può aprire tante porte. La professione del contabile è sinonimo di stabilità perchè si è meno esposti ai rischi durante i periodi di crisi. La maggior parte dei laureati che scelgono di studiare contabilità si formeranno come dottori commercialisti. La figura del contabile è molto richiesta da varie aziende e anche se si intende cambiare ruolo, le competenze possono essere trasferite e usate in una vasta gamma di industrie e attività commerciali. Ne è esempio il mercato della pubblicità.

Sanità. Il servizio sanitario britannico, conosciuto come NHS, è alla disperata ricerca di personale. Una crisi che è stata aggravata dall’annuncio della Brexit. Proprio a causa della Brexit, un rapporto pubblicato l’anno scorso ha mostrato che il numero degli infermieri dell’UE in arrivo in Gran Bretagna è calato dell’89% tra il 2016 e il 2017. Il NHS continua a voler investire sul personale straniero tra i paesi dell’Unione Europea. Infatti, se si effettua una ricerca sui siti di lavoro come Gumtree o Adzuna, si nota che gli annunci di lavoro per la ricerca di infermieri sono numerosi Lo stipendio medio nel settore dell’assistenza sanitaria e infermieristica è intorno alle 35 mila sterline.

Ingegneria. Uno dei settori più vasti è sicuramente quello dell’ingegneria: dal lavoro aerospaziale a quello del trasporto fino alla manutenzione di strade e ponti. Anche in questo settore, c’è un grande bisogno di figure professionali. Nel 2017, l’Engineering UK ha dichiarato che il paese aveva bisogno di 1,8 milioni di nuovi ingegneri e tecnici entro il 2025. Tra le nuove leve si registra  un crescente interesse per le carriere STEM (scienze, tecnologia, ingegneria e matematica). Lo stipendio medio va intorno alle 35 mila sterline l’anno.

Qual’è il mercato più adatto a te? Fai delle ricerche prima di inviare qualsiasi candidatura e valuta pro, contro e i requisiti necessari per proporvi a qualsiasi azienda. Non dimenticare che il mercato di lavoro britannico è molto competitivo ma ancora una volta non abbatterti.

You Might Also Like


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *